per la città metropolitana di Milano
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio
Prestiti per mostre

Prestiti per mostre

Referente per i prestiti

dott.ssa Roberta Sara Gnagnetti

per informazioni
e-mail: robertasara.gnagnetti@beniculturali.it
tel. 02.86.313.214

Riferimenti normativi

Il prestito per mostre ed esposizioni dei beni culturali mobili sottoposti a tutela va autorizzato dal Ministero, ai sensi dell’art. 48 del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i. Ulteriori specifiche sul procedimento sono contenute nel DPCM n. 169 del 2 dicembre 2019 (art. 16, c. 2, lett. d e art. 41, c. 1, lett. n) e nelle Circolari della Direzione Generale ABAP nn. 19 del 2019 e 3 del 2020 (p. 3).

Tempistiche

La richiesta di autorizzazione al prestito va presentata alla Soprintendenza competente per territorio dal proprietario del bene almeno 4 mesi prima dall’inizio della manifestazione.

Per le richieste di competenza della Soprintendenza*, l’autorizzazione/diniego al prestito è rilasciata entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione completa.

*La Soprintendenza autorizza tutti i prestiti su delega della Direzione Generale ABAP ad eccezione dei seguenti casi indicati nella Circolare 29 del 2019 e ribaditi dalla Circolare 3 del 2020:

  • Prestiti per manifestazioni, mostre o esposizioni d’arte che si tengono all’estero. In questi casi è necessario richiedere all’Ufficio Esportazione il rilascio dell’Attestato di Circolazione Temporanea (ACT). VAI ALLA PAGINA DEDICATA. 
  • Prestiti di beni culturali con caratteristiche dimensionali e materiche che richiedono particolari cautele per la conservazione e il trasporto.

  • Prestito di beni culturali di particolare rilevanza in rapporto all’ambito o contesto di provenienza.
  • Prestiti di particolare difficoltà per i quali le Soprintendenze ritengano opportuno richiedere il preventivo parere della Direzione Generale.

In questi casi la Soprintendenza inoltra la documentazione ricevuta alla Direzione Generale ABAP accompagnata dal parere di competenza. L’autorizzazione (o il diniego) viene rilasciata direttamente dalla Direzione Generale ABAP.

 
Presentazione della richiesta

 Modulistica da compilare

  • Non è prevista una modulistica specifica

Documentazione da presentare

Nella richiesta di autorizzazione vanno indicati

  • tutti i dati relativi ai beni richiesti in prestito, compreso il valore assicurativo
  • il responsabile della custodia degli stessi.

Alla richiesta di autorizzazione si dovranno inoltre allegare:

  • progetto scientifico della manifestazione,
  • Facility Report della sede espositiva,
  • scheda conservativa (redatta da un restauratore qualificato) con riproduzione fotografica a colori dei beni,
  • certificato assicurativo a cura dell’ente organizzatore della manifestazione, non appena disponibile (può essere consegnato anche successivamente alla presentazione della richiesta),
  • relazione su carta intestata del trasportatore riguardante la tipologia di imballo e la modalità di ritiro, movimentazione e consegna, nel rispetto delle prescrizioni indicate nella scheda conservativa.
Modalità di invio

La richiesta può essere inviata:

  • in formato digitale via PEC all’indirizzo mbac-sabap-mi@mailcert.beniculturali.it
  • in formato cartaceo all’indirizzo Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Milano, corso Magenta 24 – Palazzo Litta, 20123 Milano

Marca da bollo: la marca da bollo è dovuta solo se il richiedente è un privato