Ottobre 28, 2020

La SABAP Mi e il territorio di competenza

Home / Home / La SABAP Mi e il territorio di competenza

La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Milano

Dall’11 luglio 2016 è attiva la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Milano nata a seguito della riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali ai sensi del Decreto Ministeriale n. 44, del 23 gennaio 2016, art. 1, comma 327, della legge 28 dicembre 2015, n. 208.
La sede è in Palazzo Litta, Corso Magenta, 24 – 20123 Milano, a cui sono da presentarsi le richieste riferite ai beni archeologici, storico-artistici, architettonici e paesaggistici per la città di Milano e i comuni della provincia di Milano.

Approfondimenti (arch. Antonella Ranaldi, Soprintendente)

La Città Metropolitana di Milano

Il territorio di competenza della Soprintendenza è la Città Metropolitana di Milano a cui appartengono 134 comuni per un’estensione di 1.575 kmq. Con una popolazione residente di oltre tre milioni di abitanti, è la terza area più popolata d’Europa dopo Londra e Parigi, un territorio ricchissimo di infrastrutture che si configura come un’unica area urbana sempre più estesa ed integrata.

E’ situata nella Lombardia centro-occidentale, in un tratto di alta Pianura Padana riccamente irrigato, compreso tra il fiume Ticino a Ovest e il fiume Adda a Est, e attraversato anche dall’Olona, dal Lambro, dal Seveso, dalla rete dei Navigli milanesi (Naviglio Grande, Naviglio Martesana, Naviglio Pavese) e da alcuni torrenti (Lura, Bozzente, Molgora, Arno).

L’area metropolitana e’ suddivisa in 7 Zone omogenee, caratterizzate da specificità geografiche, demografiche, storiche, economiche ed istituzionali.

lista Comuni provincia di Milano