Agosto 12, 2020

Ufficio Prelazioni

Home / Servizi al cittadino / Ufficio Prelazioni

Gli atti che trasferiscono, in tutto o in parte, a qualsiasi titolo, la proprietà o la detenzione di beni culturali devono essere obbligatoriamente denunciati al Ministero (art. 59).

La denuncia è presentata al competente Soprintendente del luogo ove si trovano i beni. (art. 59, c. 2) e contiene:

  • I dati identificativi delle parti e la sottoscrizione delle medesime o dei loro rappresentanti legali, (affinché risulti che entrambe le parti siano consapevoli dei vincoli esistenti sulla “cosa” per effetto della dichiarazione di interesse culturale),
  • i dati identificativi dei beni;
  • l’indicazione del luogo ove si trovano i beni;
  • l’indicazione della natura e delle condizioni dell’atto di trasferimento;
  • l’indicazione del domicilio in Italia delle parti ai fini delle eventuali comunicazioni previste dal presente Titolo. (art. 59, c. 4).

Si considera non avvenuta la denuncia priva delle indicazioni previste dal comma 4 o con indicazioni incomplete o imprecise. In caso di violazione dell’obbligo è previsto a carico del trasgressore l’irrogazione di sanzioni penali e amministrative. (art. 59, c. 5).

Presentazione delle richieste

Le denunce possono essere inoltrate:

Per maggiori approfondimenti sul procedimento visita la pagina Alienazione e Prelazione

Responsabile: dott. Giuseppe Mancuso

email: giuseppe.mancuso@beniculturali.it

Collaboratori
arch. Nicoletta Perrotta
email: nicoletta.perrotta@beniculturali.it
Sig.ra Antonella Bassan
e-mail: antonellamaria.bassan@beniculturali.it

Beni architettonici

Per la presentazione della denuncia scarica il MODELLO Denuncia di alienazione beni immobili

Per informazioni

Il referente per la denuncia di trasferimento dei beni immobili è il dott. Giuseppe Mancuso, responsabile d’area Organizzazione e funzionamento.

 

Responsabile di area: dott.ssa Laura Paola Gnaccolini
Responsabile del procedimento: dott. Loris Bendotti

email: loris.bendotti@beniculturali.it

 

Beni mobili storico-artistici

Per la presentazione della denuncia scarica il MODELLO Denuncia di alienazione/trasferimento beni mobili

Per informazioni

I referenti per la denuncia di trasferimento dei beni mobili sono i funzionari storici dell’arte secondo la zona di competenza.