Il Funzionario cura la tutela e la catalogazione dei beni archeologici previsti dalla normativa di tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali e dalle disposizioni di legge relative all’organizzazione dell’Amministrazione.

Nell’ambito di tale attività esegue:
-Scavi archeologici e attività di controllo degli interventi edilizi in aree di rischio;
-rilascia le autorizzazioni per l’esecuzione di opere e lavori di qualunque genere sui beni culturali;
-Dispone l’occupazione temporanea di immobili per l’esecuzione di ricerche e scavi archeologici o di opere dirette al ritrovamento di beni culturali;
-Istruisce i provvedimenti di verifica o dichiarazione dell’interesse culturale e le prescrizioni di tutela indiretta, nonché quelli relativi alle sanzioni ripristinatorie e pecuniarie;
-Esprime pareri sui trasferimenti a titolo oneroso di beni culturali appartenenti a soggetti pubblici;
-Predispone l’istruttoria per l’autorizzazione al prestito per mostre o esposizioni, l’acquisto coattivo all’esportazione, l’espropriazione e l’esercizio di prelazione.

RESPONSABILE AREA FUNZIONALE DEL “PATRIMONIO ARCHEOLOGICO”
Funzionario responsabile per la tutela dei beni archeologici di età romana e medievale (escluso Milano).
Dott.ssa Stefania De Francesco
e-mail:stefania.defrancesco@beniculturali.it

Circolare n 22_2017 _ Definizione dei compiti e delle funzioni dei responsabili di aree funzionali

Contattaci

Per ricevere informazioni.

Not readable? Change text. captcha txt