novembre 17, 2018

VIAGGIO NEL TEMPO CON M4

Home / Eventi / VIAGGIO NEL TEMPO CON M4

VIAGGIO NEL TEMPO CON M4

VIAGGIO NEL TEMPO CON M4
Le nuove scoperte archeologiche lungo la linea blu

Civico Museo Archeologico, dal 19 giugno al 23 settembre 7 ottobre 2018

 

Dal 19 giugno al 23 settembre 7 ottobre il Civico Museo Archeologico (via Magenta 15) ospiterà una mostra molto originale, dedicata ai ritrovamenti archeologici portati alla luce dagli scavi per la realizzazione della M4, la nuova metropolitana di Milano.

La costruzione della Blu, infatti, rappresenta non solo una scelta strategica per il futuro della mobilità e sostenibilità di Milano ma un’occasione unica per ampliare le conoscenze sul passato.

Il progetto “Viaggio nel tempo con M4” – promosso dall’Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano, M4 spa e MM spa – comprende la mostra al Civico Museo Archeologico, dove è possibile seguire un itinerario ideale lungo il percorso della metropolitana e ammirare da vicino molti reperti inediti, e pannelli informativi posti direttamente su alcuni cantieri della M4.

Obiettivo del progetto non è solo divulgare e raccontare particolari preziosi della storia di Milano, ma anche spiegare come la ricerca archeologica e la realizzazione di nuove infrastrutture vanno spesso di pari passo.

A Milano le scoperte nei cantieri delle linee metropolitane esistenti, dagli anni Sessanta ad oggi, hanno permesso di scrivere pagine importanti della storia della città.

Per M4 sin dalle prime fasi di progettazione per la realizzazione della nuova Linea M4 è stato previsto un tempo dedicato alle indagini archeologiche, come richiesto dalla normativa sull’archeologia preventiva. Individuate le aree con probabile presenza di resti antichi, sono stati programmati i successivi scavi archeologici svolti nel corso delle attività preliminari di realizzazione di stazioni e manufatti.

Così ingegneria e archeologia camminano a braccetto per realizzare una fondamentale l’opera pubblica e garantire nel contempo la conservazione e la valorizzazione dell’irrinunciabile patrimonio culturale della collettività.

“Viaggio nel tempo con M4” vi aspetta dal 19 giugno al 23 settembre 7 ottobre presso il Museo Archeologico e sulle cesate dei cantieri della Stazione S.Babila, Manufatto di Largo Augusto, Stazione Vetra, Manufatto S.Calimero (via S.Sofia, angolo Corso di Porta Romana), Stazione De Amicis e Manufatto De Amicis (via de Amicis).

 

_________________________________________________________

Conferenza stampa di presentazione del Progetto e visita alla mostra
martedì 19 giugno – ore 10:30

CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO – CORSO MAGENTA 15
Con: Marco Granelli (assessore alla Mobilità), Filippo Del Corno (assessore alla Cultura), Dario Ballarè (amministratore delegato M4 spa), Antonella Ranaldi (soprintendente Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Milano), Claudio Salsi (direttore Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici del Comune)
Nel pomeriggio, alle ore 17, presso la Sala Conferenze del Museo Archeologico in via Nirone 7, presentazione al pubblico della mostra
Con:
Anna Maria Fedeli, funzionario archeologo (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano)
Teresa D’Ambrosio, archeologa (Cooperativa Archeologia)
Cristina Cattaneo, antropologo e medico legale (Labanof – Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute, Università degli Studi di Milano).
A seguire visita guidata alla mostra. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

_________________________________________________________

Scarica il comunicato stampa

Scarica la locandina

_________________________________________________________

RASSEGNA STAMPA

ANSA -Mostre: a Milano ‘viaggio nel passato’ grazie alla Metro4

Corriere della sera, 18 giugno 2018

_________________________________________________________

M4. PROROGATA AL 7 OTTOBRE LA MOSTRA “VIAGGIO NEL TEMPO” AL MUSEO ARCHEOLOGICO
L’ottimo gradimento riscontrato nel pubblico ha spinto gli organizzatori a prorogare di due settimane la mostra “Viaggio nel tempo con M4” dedicata ai ritrovamenti archeologici rinvenuti nel corso degli scavi per la realizzazione della Blu. Fino al 7 ottobre al Museo Archeologico di corso Magenta 15 (aperto da martedì a domenica dalle 9 alle 17:30. Ultimo ingresso alle 16:30. Ingresso gratuito martedì 2 ottobre dalle 14) è possibile ammirare i reperti e seguire un percorso informativo che ci racconta tasselli importanti della storia della nostra città.

Siamo molto contenti che milanesi e turisti abbiamo apprezzato questo progetto – ha detto Fabio Terragni, Presidente di M4 Spa -. Il nostro obiettivo è valorizzare il prezioso lavoro degli archeologi, dei costruttori e di tutti i soggetti coinvolti nel recupero e salvaguardia dei ritrovamenti archeologici. Questa mostra ci permette di spiegare come la nascita di un’opera fondamentale per la mobilità cittadina possa aiutare tutti a scoprire la storia della città di Milano”. Analoga soddisfazione è stata espressa dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Milano per l’interesse riscontrato dall’esposizione.

Ricordiamo che alcuni pannelli informativi speciali sono stati posizionati sulle cesate di alcuni cantieri (Stazione S.Babila, Manufatto di Largo Augusto, Stazione Vetra, Manufatto S.Calimero – via S.Sofia, angolo Corso di Porta Romana -, Stazione De Amicis e Manufatto De Amicis, in via De Amicis). E una sezione speciale del sito www.metro4milano.it è dedicata al progetto.
“Viaggio nel tempo con M4” è promosso da Comune di Milano, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano, M4 spa e MM spa. Un ringraziamento particolare ai consorzi dei costruttori CMM4 e MetroBlu scrl che hanno reso possibile la realizzazione del progetto.